Roberto Fico:"Salvini ha sbagliato a denunciare Saviano"

Roberto Fico:"Salvini ha sbagliato a denunciare Saviano"

Non si placano le polemiche e le frecciate tra il movimento 5 stelle e la Lega e in particolare con il ministro dell’interno Salvini, che fa sempre molto discutere.

Infatti Roberto Fico rispondendo al Festival di Giornalismo di Perugia a una domanda sulla scelta del ministro Salvini di denunciare Roberto Saviano per diffamazione ha dichiarato testualmente:

Visto che il ministro dell’Interno ha il potere di decidere sulle scorte e Saviano è sotto scorta, io non l’avrei mai denunciato. E’ un errore bello e buono” Inoltre ha voluto anche dire la sua
sul tema delle querele temerarie.

“Il problema delle querele temerarie si può risolvere in due modi – ha precisato -. Il primo è: se perdi la causa mi dai quello che hai chiesto come risarcimento. Il secondo: aboliamo la possibilità di querela e difendiamo tutti i giornalisti che sono scortati. Purtroppo siamo un paese dove mafia e criminalità sono potentissime”.


Fico a Perugia ha toccato molti argomenti di attualità, a partire dal caso Torre Maura. “Simone è l’orgoglio della nostra Italia costituzionale. Io lo ringrazio ufficialmente, quanto fatto da Casa Pound e Forza Nuova a Torre Maura è una vergogna”

Il clima tra Lega e 5 stelle non è dei migliori cosi come confermato dal
premier Giuseppe Conte,
che rispondendo alle domande del direttore del Corriere della Sera Luciano Fontana a Brescia ha dichiarato”
Lo dico a tutti, non bisogna pensare che da questo confronto dialettico alle volte molto acceso venga compromessa l’azione di Governo, sono prospettive diverse”, sostiene il premier. “La mia prospettiva é l’intera legislatura”, ha ribadito Conte sulla durata del suo esecutivo.

Vedremo quali saranno i prossimi sviluppi e l’auspicio che queste tensioni non siano negative e deleterie per il futuro del nostro paese, già abbastanza incerto.